lunedì 16 gennaio 2017

Risotto alle Bollicine


Due parole...
Era il mio piatto preferito quando da piccolo andavo all'Antica Osteria il Giardinetto, in via Tortona a Milano.

Categoria: Ingredienti

Ingredienti 
380 gr. di riso Carnaroli
50 gr. di burro
1 cipolla
brodo vegetale
6 bicchieri di Champagne o Spumante
3 cucchiaia di olio E.V.O.
3 cucchiai di Parmigiano Reggiano
3 prese di sale

Preparazione
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere con l'olio e la metà del burro. Buttare il riso, tostare per un minuto, sfumare col vino e continuare a cuocere aggiungendo, quando tende ad asciugarsi, una volta il brodo e una volta il vino fino a cottura ultimata. Mantecare con burro e parmigiano.


Azienda Vinicola Nespoli
La storia dell’azienda è legata ai fratelli Ravaioli, che nel dopoguerra aprirono a Cusercoli un’osteria con alloggio e rivendita dei propri vini. Nel 1987 danno una sterzata all’attività, fondando, sui resti di una villa padronale dei primi del ‘900, la cantina Poderi dal Nespoli. Una delle più prestigiose cantine della produzione enologica romagnola, dove vengono serviti unicamente vini di qualità superiore.
Nespoli Pas Dosé - Metodo Classico Pas Dosé
Lo spumante Pas Dosé Nespoli, Metodo Classico, esprime al meglio intensità, struttura ed eleganza. Di colore giallo paglierino, ha un perlage fine e molto persistente. Al naso presenta delicati sentori speziati e di ribes, che si incontrano anche in bocca con una grande equilibrio.
Perfetto per celebrare un'occasione speciale, un aperitivo raffinato e di gusto, un brindisi da ricordare. Ideale anche in abbinamento a piatti a base di pesce o carni bianche. Noi lo abbiniamo anche ai piatti della tradizione romagnola, come un delicato arrosto di coniglio con patate al forno e finocchio selvatico.


Il riso carnaroli
Nato nel 1945 dall'incrocio fra il vialone nano e il lencino è il riso più utilizzato per preparare i risotti. Perfetto per la matecatura grazie all'amido che rilascia esternamente, tiene molto bene la cottura e rimane al dente nella parte centrale del chicco. Consiglio di provare il semilavorato (semintegrale) dell'azienda biologica Lesca; ha una cottura di ben 35 minuti ma il risultato è stupefacente per chi ama i risotti.

Valori nutrizionali  (per 100 gr.)
Valore Energetico 353 kcal
Grassi 1 g
Carboidrati 80 g
Proteine 9 g

www.aziendabiologicalesca.it

2 commenti:

  1. Stefania Mezzabarba16 gennaio 2017 18:09

    Evviva! Volevo proprio chiederti se avresti ricominciato a condividere ricette! Dai che ho bisogno di te...ricomincio a breve a panificare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania!
      Mi sono preso una pausa. Ora si ricomincia. Presto posterò qualche ricetta di pane.

      ciao

      Elimina